CONSIGLI UTILI: CONOSCERE LE BLATTE E PREVENIRNE L’INFESTAZIONE.



BlatteLa blattodea, conosciuta comunemente come blatta o scarafaggio, è un insetto conosciuto e diffuso in ogni parte del mondo, tranne che ai poli e ad atitudini superiori ai 2000 m.Questo insetto, disprezzato per il suo sgradevole aspetto dall’uomo, può creare per le sue abitudini, dei rischi igienico-sanitari molto gravi.La blatta o scarafaggio, vive e nidifica generalmente in ambienti bui ed umidi, risultando quindi  molto prolifica all’interno degli scoli fognari e nelle tubature.Particolare attenzione e vigilanza è quindi raccomandabile per chi gestisce locali pubblici, ristoranti, depositi di prodotti alimentari, oltre che naturalmente nei servizi igienici di abitazioni, uffici e simili.Intervenendo laddove il rischio di infestazione risulta più elevato, con prodotti repellenti specifici, diffusi nell’ambiente interessato, da personale addetto, si può infatti evitare e sconfiggere l’infestazione e i rischi per la salute di chi lavora o vive in questi ambienti.Il pericolo più forte, infatti è quello della trasmissione di agenti patogeni, con cui tali insetti vengono a contatto all’interno dei sistemi fognari, e che potrebbero trasmettere con le loro secrezioni una volta infestati gli ambienti in cui viviamo o lavoriamo.La prevenzione si compone di poche e semplici regole, che possono ridurre sensibilmente il rischio di infestazioni da blatta:• Pulizia costante degli ambienti, in particolare depositi dove è conservato cibo, luoghi umidi e bui • Chiusura di fessure nei muri e soprattutto nei pressi di tubature e scoli fognari • Utilizzo di repellenti negli ambienti esterni in modo da ridurre il rischio di introduzione degli insetti all’interno degli ambienti.Le specie appartenenti alla famiglia delle blatte sono circa 4000.Alcune  delle specie più conosciute in Italia:Blattella Germanica o fuochista: una delle poche specie in grado di volare, tende a infestare luoghi particolarmente umidi.Blatta Orientalis: è la specie più comune, particolarmente prolifica, tende ad infestare luoghi freschi e umidi, come tubature, lavelli e simili.Blattella Longipalda, o blatta dei mobili: è la meno prolifica, in quanto a differenza delle altre specie preferisce il caldo, e le sue uova rischiano spesso l’essiccamento.DeblattazioneLa struttura fisica delle blatte, permette loro di introdursi anche in spazi molto piccoli, inoltre questo insetto tende a vivere in comunità molto numerose, ne deriva quindi che già al primo avvistamento di pochi esemplari, è necessaria una azione di disinfestazione.Richiedi subito una consulenza o contattaci per ricevere maggiori informazioni.