MACCHINARI UTILIZZATI NEI TRATTAMENTI PER PAVIMENTAZIONI


Il messa in opera di trattamenti speciali sulle pavimentazioni richiede l’uso di particolari macchinari, che rispondano a precisi requisiti costruttivi e che abbiano delle caratteristiche peculiari affinché il lavoro possa essere svolto compiutamente.

I trattamenti a cui ci riferiamo sono ad esempio la lucidatura e la levigatura di pavimentazioni realizzate con materiali estremamente resistenti quali il marmo, il gres porcellanato, il cotto, il cemento o il clinker; sono delle operazioni che professionisti del settore compiono, in particolar modo a seguito di ristrutturazioni,  confidando nella qualità delle monospazzole per trattamenti.

Queste macchine per trattamenti devono sopportare sessioni di lavoro gravose e ripetute, questo prevede che le monospazzole vengano costruite utilizzando materiali di prima qualità, che ne assicurino una elevata resistenza e al contempo la massima affidabilità per gli operatori. L’affidabilità e la durata nel tempo sono le qualità che una monospazzola per trattamenti pavimentazioni, destinata ad un utilizzo professionale, deve mettere continuamente a disposizione dei suoi utilizzatori.

Una caratteristica indispensabile per le monospazzole utilizzate nei trattamenti è l’elevata pressione che il disco abrasivo può imprimere alla superficie da trattare. Questa potente azione meccanica, abbinata a prodotti chimici specifici permette agli operatori professioni di raggiungere eccellenti risultati di lucentezza delle pavimentazioni.

 

Vendita macchine per Trattamenti delle superfici wuoppy.com >