Costo disinfestazione calabroni

Disinfestazione calabroni quanto costa

Nell’effettuare una disinfestazione calabroni quanto costa è certamente il primo quesito che ci poniamo prima di rivolgersi ad una ditta specializzata. I costi di una disinfestazione calabroni dipendono da alcuni fattori, tra i quali la gravità dell’infestazione e le difficoltà di raggiungere il luogo dell’infestazione. Le dimensioni dell’immobile da trattare e la tipologia del trattamento necessario sono altri fattori che incidono sul prezzo finale della disinfestazione.In generale operare in presenza di materiali accumulati e luoghi molto ingombrati inciderà sul costo della disinfestazione, che dipende sempre anche dal tempo impiegato per l’eliminazione dell’insetto e, soprattutto del suo nido. Un sopralluogo è indispensabile per avere un dettaglio dei costi che, per quanto riguarda le infestazioni da calabrone partono da 59,00 euro.

Identificazione del calabrone

La vespa crabo, nome scientifico del calabrone, da adulto è lunga circa 2,50 cm e, nella colonia, le regine rappresentano il membro più grande. I calabroni adulti hanno due paia di ali, sei zampe e la testa di colore bruno rossastro. Il calabrone dalla faccia calva invece assomiglia a una versione più grande di una comune vespa giacca gialla. I calabroni svernano vicino a piccole fessure sulle facciate delle case, sui tronchi e vecchi legni, spesso attratti dagli scarti vicino alle aree di ristorazione all’aperto. Angoli protetti sui tetti delle case e intradossi difficili da raggiungere forniscono all’insetto punti ideali dove nidificare, specialmente se vicini a fonti alimentari come fiori, bidoni della spazzatura e sporcizia stradale.
Vedi anche  MACCHINARI PER LA TUTELA AMBIENTALE
I nidi di calabrone possono essere rinvenuti in luoghi come soffitte, anfratti all’interno di pareti, cavità di alberi, cespugli e cornicioni. A tarda primavera i nidi vengono costruiti con fibre e materiali simili alla carta, raccolti in giro, e impastati con la saliva. La posizione del nido è una delle differenze tra calabroni europei e calabroni calvi. I calabroni europei solitamente si annidano nei vuoti murari, mentre i calabroni dalla fronte calva di solito costruiscono nidi aerei sugli alberi o grandi cespugli. La loro dieta è costituita da insetti e nettare di piante. Frutta e bibite attireranno calabroni.

Quanto sono pericolosi i calabroni?

Quando i calabroni percepiscono minacce vicino ai loro nidi, diventano aggressivi e possono procurare punture dolorose . I calabroni irritati possono anche schizzare una sostanza velenosa. Sebbene le punture non causino danni a lungo termine, il dolore è intenso e le persone allergiche possono avere serie reazioni. Quando qualcuno viene punto più volte o è altamente allergico alle sostanze irritanti dell’insetto, possono esserci reazioni sistemiche che si estendono all’intero organismo. I sintomi e le reazioni tipiche alle punture sono: dolore intenso, rossore, gonfiore attorno alla puntura.

Segni di infestazione e interventi

I segni più evidenti di un’infestazione sono la presenza di adulti e dei nidi. Durante il periodo in cui vengono costruiti i nidi, è normale vedere i calabroni raschiare via sottili strati di legno da staccionate e vecchi tronchi. Identificato l’insetto, il primo passo da fare per sbarazzarsene è interpellare il tuo esperto nel controllo delle infestazioni. Questi, dopo un accurato sopralluogo, svilupperà un piano di trattamento specifico per le tue esigenze. Anche se a volte è possibile, di solito non è mai saggio tentare qualsiasi sforzo fai-da-te. Il controllo completo dell’infestazione può richiedere più interventi, fino a che tutti gli elementi della colonia vengano eliminati.
Vedi anche  Macchinari per pulizie
Alcuni programmi di disinfestazione possono includere piani di prevenzione che prevedono l’utilizzo di materiale di esclusione per impedire ad altri calabroni di entrare a nidificare nelle case, e l’indicazione, ai proprietari di giardini e cortili, di mantenere alberi e cespugli potati e areati. La rimozione del nido durante la disinfestazione è fondamentale, poiché altri insetti potrebbero infestare i vecchi materiali di nidificazione.

Tipi di trattamento

Consultare un disinfestatore esperto ti consentirà di capire come è meglio procedere a seconda dei casi. È possibile impiegare spray aerosol pronti all’uso, spray liquidi da apparecchiature di potenza o polvere insetticida. Questi prodotti vengono applicati all’ingresso del nido e aiutano a controllare i calabroni che entrano ed escono dal nido. In alcuni casi è meglio operare di notte, quando i calabroni sono quasi tutti all’interno del nido. Se le popolazioni sono piccole, in luoghi esposti e facilmente accessibili, è possibile rimuovere il nido senza utilizzare insetticidi. Anche in questo caso è meglio agire di notte, e si utilizzano appositi sacchi di plastica per coprire e sigillare l’ingresso del nido che potrà essere rimosso e smaltito. Non dimenticare che, dal momento che i calabroni sono aggressivi e difenderanno furiosamente il loro nido, la rimozione deve essere fatta indossando un completo apeprotettivo.