Una delle più preoccupanti infestazioni, che si sta annidando nelle palme di tutte le città italiane e in particolar modo nel Lazio è, senza ombra di dubbio, quella da punteruolo rosso. 

Giardini privati, pubblici, parchi, aree verdi affrontano un vero e proprio attacco e si sta assistendo a uno spettacolo da brividi, con palme ormai inermi difronte alla capillare infestazione, abbattute, morte, ingiallite e sfibrate, a causa proprio di questo voracissimo e letale parassita. 

Si tratta di una vera e propria emergenza, che ha costretto il sindaco, a emanare diverse ordinanze regionali, al fine di debellare l’infestazione e nei casi più gravi ad adottare interventi di potatura palme

Eco-Work, interviene tempestivamente, con azioni mirate ed efficaci su Roma e Provincia, con il solo scopo di eliminare definitivamente il punteruolo rosso dalle nostre palme. CONTATTACI adesso per un preventivo gratuito!

Agisci tempestivamente, blocca l’infestazione!

Lotta al punteruolo rosso delle palme

Le buone abitudini da seguire per cercare di mantenere in salute la tua pianta e supportare il trattamento fornito dai nostri esperti sono:  

Il vero problema di questo tipo di infestazione, è che, i danni alla palma, vengono inferti dalla larva, che per natura scava lunghe gallerie all’interno del tronco della pianta, quindi, quando ci rendiamo conto della specie adulta è già troppo tardi!

Vedi anche  Disinfestazione Blatte

Questo processo di perforazione, compiuto dalle larve, riduce il tessuto stesso all’interno del tronco, in filamenti e ne causa l’instabilità. 

Infatti, dopo poche settimane la piante muore, proprio a causa dei danni interni o del collasso della struttura, con conseguente caduta della rigogliosa corona fogliare. 

Eco-Work interviene proprio sulla specie larvale, con uno dei nostri migliori trattamenti: l’utilizzo di vermi nematodi entomopatogeni. 

Si tratta di piccoli parassiti che sono in grado, con poche applicazioni, di eliminare l’intera colonia infestante, uccidendo il punteruolo rosso a tutti gli stadi vitali. 

Ovviamente, a seconda del grado di infestazione, gli esperti di Eco-Work, impiegano soluzioni mirate, professionali e specifiche in base alla situazione, in misura tale da eliminare completamente il problema e di prevenire il possibile ritorno di infestazioni future. 

Il nostro trattamento si basa su pochi interventi e assicura la totale disinfestazione da punteruolo rosso delle palme. 

Coleottero rosso delle palme: caratteristiche e specie

Il punteruolo rosso, conosciuto anche come coleottero delle palme, è un parassita di origine asiatica, che vive all’interno delle piante e che con il tempo, è riuscito a diffondersi in tutto il bacino del Mediterraneo, a seguito del commercio di esemplari infetti. 

In Italia, le regioni maggiormente colpite sono: Lazio, Toscana, Puglia, Sicilia e Campania.

Si tratta di un vero e proprio parassita, che in fase di riproduzione, si nutre delle fibre e del legno della palma. Ogni femmina all’interno della pianta riesce a deporre fino a 300 uova, che nel giro di 2/3 giorni, diventano larve, pronte subito ad attaccare il tronco e sfibrare così la pianta. 

Le larve, rimangono tali per un periodo che va da uno a tre mesi, nutrendosi del legno della pianta per crescere, così poi dai uscire dal tronco in fase adulta, quando ormai hanno già succhiato la fibra vitale della pianta stessa. 

Vedi anche  Disinfestazioni
larve di punteruolo rosso
palma infestata da punteruolo rosso
come sconfiggere il punteruolo rosso

Il punteruolo rosso non si sposta dalla pianta attaccata fino a quando non l’ha completamente distrutta; per questo è importante intervenire tempestivamente per evitare questo problema

Il problema è che inizialmente, la palma non presenta sintomi di un’infestazione in atto. Solo quando la pianta sta per morire, si inizia a vedere il colore più spento della pianta e le foglie iniziano a cadere, prendendo la caratteristica forma di ombrello aperto

Una volta finita l’infestazione, le foglie cadono e la pianta sembra come “decapitata”. Questo è l’esatto momento in cui i parassiti migrano su una nuova palma. 

Come curare le palme dal punteruolo rosso?

L’unica soluzione è agire tempestivamente!

La natura del punteruolo rosso è quella di cibarsi della pianta e in poco tempo di realizzare delle vere e proprie gallerie che ne compromettono la stabilità. 

Oltre a evidenti e seri danni estetici ed economici, il costo di una palma può essere estremamente elevato e l’instabilità strutturale, può compromettere anche la sicurezza delle persone, contattaci e intervieni immediatamente!

La nostra ditta utilizza solo prodotti biologici e naturali certificati, a basso impatto ambientale e non nocivi per la salute dell’uomo. 

Il nostro unico obiettivo è quello di garantire un trattamento professionale e mirato, assicurando sempre la piena sicurezza dell’area infestata, rispettando le norme vigenti in materia sanitaria e nella completa trasparenza.